Recensioni di libri L'Italia dal dopoguerra ad oggi

  • “Le mille patrie”

    Uomini, fatti, paesi d'Italia, Carlo Levi, Donzelli (2015), pag.X-286, Euro 24,00.

    Scritti in gran parte fra il 1945 e i primi anni Sessanta del secolo scorso, e pubblicati su giornali e riviste italiani e stranieri, questi articoli di Carlo Levi ci ...
  • Ne ammazza più la pennaStorie d'Italia vissute nelle redazioni dei giornali

    di Pier Luigi Vercesi, Sellerio, 2014, pp.382, euro 18,00

    Storie di giornali e di giornalisti, dai grandi ai meno noti, ognuno con l’esatta cifra della propria personalità. Come quella di Silvio Pellico che, allo Spielberg, realizzò un reportage che ...
  • Storia d’Italia. Crisi di regime e crisi di sistema: 1861-2013

    di Massimo L.Salvadori, Il Mulino, 2013, pp.237, euro 16,00

    Per capire la crisi di sistema che sta vivendo il nostro paese, occorre andare indietro nel tempo, fino alle origini, ai nodi irrisolti dell’intera vicenda storica nazionale. La guerra ideologica ...
  • Democrazia senza partiti

    di Adriano Olivetti, Edizioni di Comunità, 2013, pp.80, euro 6,00

    “Questo scritto è una difesa appassionata di una dignità che la politica non può abbandonare, e che trova il suo alimento in grandi idealità, in passioni profonde, in opportunità concrete ...
  • Non c’è libertà senza legalità

    di Piero Calamandrei, editore Laterza, 2013, pp.72, euro 12,00

    “La legalità è condizione di libertà. Senza certezza del diritto non può sussistere libertà politica”. Di fronte allo “spaventoso caos di un mondo in rovina”, nell’inverno tra il 1943 e ...
  • La battaglia di Roma1943. I giorni della passione sotto l'occupazione nazista.

    Claudio Fracassi, Mursia, 2013, pp.544, euro 18,00

    Nella Roma “città aperta”, occupata dai tedeschi, dopo l’8 settembre 1943, vivono giovani, ragazzi e ragazze, che animano la ribellione per “rendere la vita impossibile all’occupante”. Molti di loro avranno ...
  • Il rivoluzionarioUna storia italiana tra delusioni e speranze.

    Valerio Varesi, Ed Frassinelli, 2011, pp. 468, euro 18,50

    Con “Il rivoluzionario” (Frassinelli, 2013) Varesi riprende il percorso di autore impegnato ad interrogare le coscienze individuali e collettive. In questo caso lo fa proseguendo idealmente la storia avviata con ...
  • Libere sempreUna ragazza della Resistenza a una ragazza d'oggi.

    Marisa Ombra, Einaudi, 2012, pp.83, euro 10,00

    L’ultranovantenne Stèphane Hessel, partigiano in clandestinità durante l’occupazione nazista della Francia, nel settembre del 2011 ha pubblicato “Impegnatevi!”, pamphlet in forma di conversazione, nel quale ha esortato i giovani a ...
  • Orazione civile per la Resistenza

    di Daniele Biacchessi, Ed. Promo Music, 2012, pp. 267, euro 14,00

    “Orazione civile per la Resistenza” (Promo Music - Corvino Meda Editore) di Daniele Biacchessi propone un agile percorso nella memoria di un’illustre porzione di tempo del Paese, che ha tolto molto ...
  • L’insurrezione legaleItalia, giugno-luglio 1960. La rivolta democratica contro il Governo Tromboni.

    Edmondo Montali, Ediesse, 2011, pp. 360, euro 18,00

     Il libro ripercorre la successione degli eventi e delle manifestazioni di piazza che, nell’estate del 1960, costrinsero alle dimissioni il governo Tambroni (sostenuto con i voti determinanti del Movimento Sociale ...
  • Né Stato né Nazione. Italiani senza meta

    di Emilio Gentile, Laterza, 2011, pp. 126, euro 9.00

    In prefazione è scritto: “Nel mondo in cui viviamo, la nazione è tuttora il principio supremo che legittima l’unione di una popolazione nel territorio di uno Stato indipendente e sovrano. ...
  • Fratelli Coltelli1943-2010. L'Italia che ho conosciuto.

    Giorgio Bocca, Feltrinelli, 2010, pp.336, euro 19,00

    Un’antologia di reportage dal 1943 a oggi. Questo l’incipit del libro: “Dei miei novant’anni, quasi settanta li ho passati a scrivere le cronache del mio paese. Cominciando con i giornali ...
  • La bella politicaLa Resistenza, "Noi Donne", il femminismo.

    Marisa Ombra, Edizioni Seb27, 2009, pp.120, euro 12,50

    Marisa Ombra nel 1944 aderì alla lotta partigiana con il nome di battaglia di Lilia. Figlia di un operaio e di una casalinga, Marisa cominciò la sua militanza battendo a ...
Elenco di tutte le recensioni