La Resistenza italiana > Le Brigate partigiane

Fiamme Verdi

5 Gennaio 2011

Sostieni Patria Indipendente

Altri articoli in questa sezione

  • Brigata Maiella

    La Brigata Maiella o Gruppo Patrioti della Maiella è una formazione partigiana abruzzese, il cui nome deriva dall'omonimo massiccio montuoso. L’avvocato Ettore Troilo ne fu il Comandante e Domenico Troilo ...
  • Brigate Bruzzi-Malatesta

    Le Brigate "Bruzzi-Malatesta" sono di ispirazione anarchica e operano principalmente a Milano, nella Lomellina, in Val Trompia e in alcune valli del Veneto. Prendono il loro nome, oltre che dal ...
  • Le Brigate Garibaldi

    Le brigate d’assalto "Garibaldi", sono legate prevalentemente al PCI ma, essendo particolarmente diffuse, vi militano anche esponenti di altri partiti del CLN, soprattutto socialisti, azionisti e talvolta cattolici. Le Brigate ...
  • Giustizia e Libertà

    Giustizia e Libertà (GL) nasce come movimento politico, e non come partito, a Parigi nel 1929 da un gruppo di esuli antifascisti di diverse tendenze. L’ambiente del fuoriuscitismo è particolarmente ...
  • Le Brigate Matteotti

    Le Brigate Matteotti sono formazioni legate al Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) che, di fatto, si costituiscono nella primavera del 1944, in piena Lotta di Liberazione. All’indomani dell’8 ...
  • Brigate Osoppo

    Le Brigate Osoppo ufficialmente nascono il 24 dicembre 1943 presso la sede del Seminario Arcivescovile di Udine, per iniziativa di antifascisti di varie tendenze. Comandanti sono Candido Grassi, nome di ...
  • Formazioni Autonome

    Le formazioni autonome, chiamate anche monarchiche e azzurri, non fanno riferimento a nessun partito antifascista. Sono composte, specie agli inizi, dai reduci della campagna di Russia o dal fronte francese, ...
Indice generale di Storie della Resistenza italiana