L'alleanza con Hitler e la guerra mondiale

Cronologia del nazifascismo

28 Settembre 2015 — aggiornato il 12 Aprile 2016

Per approfondire:

Cronologia del Nazifascismo - 1919

5 gennaio Anton Drexler fonda in Germania il Deutsche Arbeiterpartei (Partito Tedesco dei Lavoratori, DAP), il futuro partito nazista. 23 marzo In piazza San Sepolcro a Milano si costituiscono i ...

Cronologia del Nazifascismo - 1920

24 febbraio In Germania, il Deutsche Arbeiterpartei di Anton Drexler si ribattezza Nationalsozialistische Deutsche Arbeiterpartei (NSDAP) e presenta il proprio programma in 25 punti. 7 marzo In una fase di ...

Cronologia del Nazifascismo - 1921

9 febbraio I fascisti incendiano nuovamente la redazione de "Il lavoratore" di Trieste. 28 febbraio A Trieste e in tutta l'Istria i fascisti devastano le camere del lavoro; nel Polesine, ...

Cronologia del Nazifascismo - 1922

24-25 gennaio Nasce a Bologna la Confederazione nazionale delle corporazioni sindacali, organo del partito fascista. 12 febbraio Sul "Popolo d'Italia" Mussolini elogia gli studenti bolognesi che hanno manifestato al grido ...

Cronologia del Nazifascismo - 1923

23-27 gennaio Spedizione fascista a La Spezia: 6 antifascisti uccisi. 25 gennaio Ha inizio l'epurazione in massa tra i ferrovieri: il Consiglio dei ministri approva 36.000 licenziamenti e, nella stessa ...

Cronologia del Nazifascismo - 1924

25 gennaio Il re dispone lo scioglimento anticipato della Camera e la convocazione dei comizi elettorali per il 6 aprile. La campagna elettorale si svolgerà in un clima di inaudite ...

Cronologia del Nazifascismo - 1925

3 gennaio Mussolini, nel discorso di riapertura della Camera, ammette la propria responsabilità nel delitto Matteotti: “[…] io assumo, io solo, la responsabilità politica, morale, storica di tutto quanto è ...

Cronologia del Nazifascismo - 1926

16 gennaio I deputati popolari, abbandonato il fronte dell'opposizione aventiniana e rientrati a Montecitorio, vengono malmenati dai fascisti. Mussolini dichiara che solo dopo un solenne atto di incondizionata sottomissione al ...

Cronologia del Nazifascismo - 1927

4 gennaio Viene sciolta la Confederazione generale del lavoro. 7 gennaio La Carta del lavoro è presentata al Gran Consiglio del fascismo (sarà approvata il 22 aprile). 9 gennaio È ...

Cronologia del Nazifascismo - 1928

6 gennaio In tutta Italia viene organizzata la prima "Befana fascista" per i figli dei lavoratori meno abbienti. 31 gennaio Il tribunale speciale condanna 11 comunisti fiorentini. 7 febbraio In ...

Cronologia del Nazifascismo - 1929

8 gennaio Mussolini e l'avvocato Francesco Pacelli, fratello del futuro Pio XII, hanno il primo incontro per concordare il testo del trattato tra l'Italia e il Vaticano. 11 febbraio Firma ...

Cronologia del Nazifascismo - 1930

8 gennaio Matrimonio tra Umberto di Savoia e Maria José del Belgio. Viene concessa un'amnistia, dalla quale sono esclusi i reati politici. 23 gennaio In Germania il partito nazista NSDAP ...

Cronologia del Nazifascismo - 1931

20 febbraio Avvio della politica di interventismo statale per il salvataggio delle banche italiane, colpite dalla crisi economica mondiale. 19 marzo Il periodico "Lavoro fascista", organo ufficiale del sindacalismo di ...

Cronologia del Nazifascismo - 1932

9 gennaio Mussolini riceve dal papa l'ordine vaticano dello "Speron d'oro". 10 febbraio Alla conferenza di Ginevra per il disarmo, il ministro degli Esteri fascista Dino Grandi propone un piano ...

Cronologia del Nazifascismo - 1933

23 gennaio Viene fondato l'Istituto della Ricostruzione Industriale (IRI), per sostenere con i fondi dello Stato le grandi industrie deficitarie. In febbraio, a Berlino, Göring, all'inaugurazione di una mostra di ...

Cronologia del Nazifascismo - 1934

17 febbraio Presa di posizione italo-franco-inglese sull'indipendenza dell'Austria, insidiata dalle mire espansionistiche della Germania nazista. 2 marzo Il Gran Consiglio del fascismo approva "per acclamazione" i 400 nuovi candidati alla ...

Cronologia del Nazifascismo - 1935

4 gennaio Giunge a Roma il ministro degli Esteri francese, il filofascista Pierre Laval. Mussolini conclude con la Francia un accordo che gli assicura libertà d'azione in Etiopia. 13 gennaio ...

Cronologia del Nazifascismo - 1936

20 gennaio Le truppe di Graziani, sul fronte somalo, raggiungono Neghelli. 20-23 gennaio Prima battaglia del Tembien. 15 febbraio Si conclude la battaglia dell'Amba Aradam. 28 febbraio Il gruppo G.L. ...

Cronologia del Nazifascismo - 1937

2 gennaio Firmato a Roma un accordo di amichevole collaborazione (Gentlemen's Agreement) fra l'Italia fascista e la Gran Bretagna. 9 gennaio Emanati i primi decreti di "difesa della razza" per ...

Cronologia del Nazifascismo - 1938

12 gennaio 60 vescovi e arcivescovi e 2.000 sacerdoti, benemeriti della battaglia del grano, inquadrati da Starace, sono presentati al duce e manifestano "fascisticamente" per il regime. Vengono poi ricevuti ...

Cronologia del Nazifascismo - 1939

1 gennaio Mussolini aderisce all'idea di un "patto a tre", di carattere apertamente aggressivo, con la Germania e il Giappone. 11 gennaio Giunge in visita ufficiale a Roma il premier ...

Cronologia del Nazifascismo - 1940

1 gennaio Ciano propone l'invio di "volontari" fascisti in Finlandia, contro l'URSS. 8 gennaio Mussolini si offre a Hitler come mediatore per una soluzione politico-diplomatica del conflitto. Hitler risponde negativamente ...

Cronologia del Nazifascismo - 1941

gennaio Rovesci italiani a Bardia, Tobruch, Beda Fomm. 19 gennaio Incontro Hitler-Mussolini. Il Führer promette l'invio di truppe corazzate tedesche in Libia per il mese di febbraio, e un massiccio ...

Cronologia del Nazifascismo - 1942

17 gennaio Dopo lungo assedio inglese, cade la piazza di Sollum. 20 gennaio In Germania, la conferenza di Wannsee mette a punto le direttive per la "soluzione finale" del problema ...

Cronologia del Nazifascismo - 1943

gennaio In Italia situazione catastrofica: bombardamenti quotidiani, interruzione dei trasporti, mancanza di viveri, ecc. 31 gennaio La VI Armata tedesca capitola a Stalingrado. È il momento di svolta della guerra. ...

Altri articoli in questa sezione

  • La Guerra civile spagnola

    La Guerra Civile spagnola è considerata la “prova generale della seconda guerra mondiale”, avendo visto, in primo luogo, la contrapposizione tra gli schieramenti che qualche anno dopo si sarebbero affrontati ...
  • Gli USA dichiarano guerra

    Con l'inaspettato attacco dell'aviazione giapponese alla flotta americana ancorata a Pearl Harbor, il 7 dicembre 1941, la guerra diviene a tutti gli effetti mondiale. L'8 dicembre il Congresso degli Stati ...
  • Operazione Barbarossa - attacco all'URSS

    Il 23 agosto 1939 Germania nazista e Urss (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) hanno sottoscritto un trattato di non aggressione, noto come "patto Ribbentrop-Molotov", dal nome dei rispettivi ministri degli ...
Indice generale di Storia del fascismo