Biografie
per status: Caduti

1095 biografie

  • Albino Abico

    Nato a Chiaravalle Milanese il 24 novembre 1919, trucidato a Milano il 28 agosto 1944, operaio fonditore, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Filippo Acciarini

    Nato a Sellano (Perugia) il 5 marzo 1888, morto a Mauthausen il 2 marzo 1945, ragioniere.

  • Andrea Achille

    Nato a Milano il 21 luglio 1912, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, tipografo.

  • Mario Acquaviva

    Nato ad Acquapendente (Viterbo) il 27 giugno 1900, ucciso a Casale Monferrato (Alessandria) il 13 luglio 1945, impiegato, comunista internazionalista.

  • Ferdinando Agnini

    Nato a Catania il 24 agosto 1924, fucilato dai tedeschi alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, studente in medicina.

  • Vincenzo Alagna

    Nato a Marsala, forse ventenne, praticamente sconosciuto, penultimo dei riesumati dalla fossa comune dei fucilati del 12 luglio 1944 al poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena).

  • Osvaldo Alasonatti

    Nato a Torino il 5 luglio 1922, ucciso dai tedeschi a Torino il 12 ottobre 1944, maestro elementare, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

  • Giuseppe Albano

    Nato a Gerace Superiore (Reggio Calabria) il 5 giugno 1927, ucciso a Roma il 16 gennaio 1945.

  • Pilo Albertelli

    Nato a Parma il 10 ottobre 1907, ucciso a Roma il 24 marzo 1944, Medaglia d'Oro al Valor militare alla memoria.

  • Giorgio Alberti

    Nato a Bologna il 15 settembre 1920, caduto a Santa Maria sul Po di Goro (Ferrara) il 24 aprile 1945, impiegato, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Francesco Albertini

    Nato a Castelfranco Emilia (Bologna) il 17 febbraio 1924, caduto presso Villaminozzo (Reggio Emilia) il 2 agosto 1944, radiotecnico.

  • Aldo Aldini

    Nato a Ravenna il 16 gennaio 1922, fucilato a Forlì il 5 settembre 1944, muratore.

  • Renato Alessandrini

    Nato a Firenze il 18 agosto 1907, ucciso a Firenze l'11 agosto 1944.

  • Maria Luisa Alessi

    Nata a Falicetto (Cuneo) il 17 maggio 1911, fucilata nel dicembre del 1944, impiegata.

  • Angelo Aliotta

    Nato a Caltagirone (Catania) il 22 aprile 1905, fucilato a Cerreto di Zerba (Piacenza) il 29 agosto 1944, meccanico.

  • Giovanni Alippi

    Nato a Corsico (Milano) il 23 settembre 1920, fucilato dai repubblichini a Milano il 28 agosto 1944.

  • Mario Allegretti

    Nato a Vignola (Modena) nel 1919, caduto a Saltino sul Secchia (Modena) il 10 aprile 1945, laureato in Giurisprudenza, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Pietro Allemandi

    Nato a Dronero (Cuneo) il 5 novembre 1886, morto a Mauthausen il 28 aprile 1944, avvocato.

  • Sergio Alpron

    Nato a Verona il 24 aprile 1910, fucilato a Savona il 31 marzo 1944, rappresentante di commercio.

  • Ernesto Alvisi

    Nato a Bologna il 31 luglio 1882, morto nel Lager di Mauthausen il 5 dicembre 1944, colono.

  • Abele Ambrosini

    Nato a Cercino (Sondrio) nel 1915, fucilato a Cefalonia il 21 settembre 1943, geometra, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Arturo Anderlini

    Nato a Modena nel 1896, fucilato a Modena il 22 febbraio 1944, commerciante.

  • Silvano Andorlini

    Nato a Genova il 3 luglio 1925, fucilato a Biella il 13 marzo 1945, maestro elementare, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Ermanno Angiono

    Nato a Cossato (Vercelli) il 16 febbraio 1921, caduto a Cossato (ora provincia di Biella) il 17 febbraio 1944.

  • Giuseppe Anselmi

    Nato a San Remo (Imperia) il 12 gennaio 1883, ucciso a Castelvecchio (Imperia) il 6 novembre 1944.

  • Crispino Apolloni

    Nato a Dorsino (Trento) il 3 maggio 1909, morto a Dachau il 20 marzo 1945.

  • Gaspare Arduino

    Nato a Torino il 29 aprile 1901, eliminato dai fascisti a Torino con le figlie e amici di famiglia il 13 marzo 1945, operaio.

  • Enrico Arosio

    Nato a Monza il 13 novembre 1904, fucilato al poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, piccolo industriale.

  • Ettore Ascoli

    Nato ad Ancona il 3 febbraio 1873, caduto a Cingoli (Macerata) il 14 dicembre 1943, generale di Corpo d'armata.

  • Cristoforo Astengo

    Nato a Savona il 17 novembre 1885, fucilato a Savona il 27 dicembre 1943, avvocato.

  • Efisio Atzeni

    Nato a Iglesias (Cagliari) il 25 novembre 1925, ucciso a Genova il 14 gennaio 1945.

  • Danijl Varfolomeievic Avdeev

    Nato a Noviki Vologodskaia il 21 dicembre 1917, caduto in località San Francesco di Vito d'Asio (PN) l'11 novembre 1944, ufficiale sovietico, Medaglia d'oro della Repubblica italiana al valor militare.

  • Raffaele Aversa

    Nato a Labico (Roma) nel 1906, trucidato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, capitano dei carabinieri, Medaglia d'oro al Valor militare alla memoria.

  • Antonio Ayroldi

    Nato a Ostuni (Brindisi) il 10 settembre 1906, fucilato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, maggiore dell'Esercito, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Manfredi Azzarita

    Nato a Venezia il 19 luglio 1912, ucciso alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, capitano di cpl di Cavalleria, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Mario Arnoldo Azzi

    Nato a Corlo di Formigine (Modena) nel 1919, ucciso dai tedeschi a Ferrara il 17 novembre 1944, medico.

  • Guglielmo Baccalini

    Nato a Milano il 7 gennaio 1914, caduto in combattimento a Milano il 25 aprile 1945 giorno della Liberazione.

  • Enzo Balducci

    Nato a Imola (Bologna) il 24 aprile 1921, morto a Bologna il 18 aprile 1945, bracciante, Medaglia di bronzo al valor militare alla memoria.

  • Emilio Baletti

    Nato a Castelnuovo Don Bosco (Asti) il 31 luglio 1888, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, lattoniere, Croce di guerra alla memoria.

  • Bruno Balzarini

    Nato a Vergiate (Varese), il 10 giugno 1901, residente a Luino (Varese), fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944; caffettiere.

  • Gian Luigi Banfi

    Nato a Milano il 2 aprile 1910, morto nel lager di Mauthausen-Gusen il 22 aprile 1945, architetto e urbanista.

  • Angelo Barbaglia

    Nato a Milano il 29 settembre 1896, morto nel Lager di Mauthausen a Hartheim il 15 settembre 1944, operaio.

  • Giovanni Barbera

    Nato a Messina nel 1916, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, insegnante.

  • Ernesto Barbieri

    Nato a Cesena (Forlì) il 26 settembre 1904, fucilato a Cesena il 22 agosto 1944, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Vittorio Barbieri

    Nato a Modena il 26 luglio 1915, fucilato a Compiobbi (Firenze) il 7 agosto 1944, storico, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Ilio Baroni

    Nato a Massa Marittima (Grosseto) il 25 maggio 1902, caduto a Torino il 26 aprile 1945, operaio.

  • Ermanno Bartellini

    Nato a Pavia il 3 dicembre 1897, morto nel lager di Dachau il 10 aprile 1945, dirigente d'azienda.

  • Carletto Bartolini

    Nato a Crevalcuore (Vercelli) il 4 giugno 1908, ucciso a Postua (Vercelli) il 2 marzo 1945, operaio tessile.

  • Vincenzo Bellino

    Nato a Mondovì (Cuneo) il 19 luglio 1915, partigiano nella Val Casotto, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, imbianchino.

  • Donato Bendicenti

    Nato a Rogliano (Cosenza) il 18 ottobre 1907, eliminato alle Fosse Ardeatine (Roma) il 24 marzo 1944, avvocato, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Floriano Berengari

    Nato a Pianoro (Bologna) il 12 gennaio 1924, caduto a Feltre (Belluno) il 1° ottobre 1944, calzolaio.

  • Carlo e Guerino Besana

    Nati entrambi a Barzanò (allora provincia di Como), rispettivamente il 27 settembre 1918 e il 31 luglio 1920, morti in Valsassina (nel Comune di Introbio) l'11 e il 15 ottobre 1944, operai.

  • Primo Biagini

    Nato a Montale Agliana (Pistoia) il 10 ottobre 1891, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944; meccanico.

  • Vinicio Biagini

    Nato a Pisa 14 luglio 1927 e qui caduto, ucciso dai nazisti, il 24 luglio 1944.

  • Alceste Biagiolari

    Nato a Malalbergo (Bologna) il 24 ottobre 1901, fucilato a Sant'Agostino (Ferrara) tra il 21 e il 23 aprile 1945, muratore.

  • Antonio Bietolini

    Nato a Perugia il 13 giugno 1900, fucilato a Valdagno (Vicenza) il 3 luglio 1944, meccanico.

  • Giulio Biglieri

    Nato all'Aquila il 9 ottobre 1911, fucilato a Torino il 5 aprile 1944, bibliotecario, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Luigi e Silvio Bimbi

    Nati a Siena rispettivamente nel 1920 e nel 1921, fucilati insieme a Balze di Verghereto (Forlì) il 12 luglio 1944, studenti universitari, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Teresa Adele Binda

    Nata a Suna di Verbania nel 1904, fucilata a Beura Cardezza (VB) il 27 giugno 1944, operaia tessile, Medaglia d'oro al Merito civile alla memoria.

  • Renato Bindi

    Nato ad Asciano (Siena) il 12 agosto 1924, fucilato a Siena il 13 aprile 1944, contadino.

  • Vincenzo Biscotti

    Nato a Peschici (Foggia) il 27 gennaio 1921, caduto presso Pollone (Biella) il 3 febbraio 1945, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Ugo Bizzarri

    Nato a Correggio (Reggio Emilia) il 30 dicembre 1903, ucciso presso San Biagio di Correggio 9 giugno 1944, bovaro.

  • Arduino Bizzarro

    Nato a Papozze (Rovigo) il 27 gennaio 1923, caduto a Madonnina di Serralunga di Crea (Alessandria) il 16 febbraio 1945, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Antonio e Mario Blancato

    Nati a Milano rispettivamente il 13 aprile 1912 e il 28 ottobre 1924, caduti entrambi a Milano il 25 aprile 1945.

  • Mario Blason

    Nato a Ronchi dei Legionari (Gorizia) l'8 agosto 1920, fucilato nell'aprile del 1945 in Friuli, meccanico.

  • Renzo Ildebrando Bocchi

    Nato a Parma il 1° settembre 1913, eliminato in un forno crematorio a Hersbruck il 20 dicembre 1944, giornalista e poeta.

  • Enrico Guido Bocci

    Nato a Firenze nel 1896, ucciso dai fascisti in data e località imprecisata nel giugno del 1944, avvocato, Medaglia d'Oro al Valore Militare alla memoria.

  • Giuseppe Boggiani

    Nato a Valle San Nicolao (oggi Biella) nel 1923, caduto a Mongrando (oggi Biella) il 19 aprile 1945, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Marcello Bona

    Nato a Chiavazza (Biella) il 17 marzo 1910, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944, meccanico.

  • Marcello Bonacchi

    Nato a Torrito (Bari) nel 1919, caduto a Cefalonia il 17 settembre 1943, studente in Legge, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Antonio Bonatti

    Nato a Stienta (Rovigo) nel 1903, caduto il 4 gennaio 1944, Medaglia d'Argento al valor militare alla memoria.

  • Filippo Bonavitacola

    Nato a Montella (Avellino) nel 1914, fucilato a Branova (Slovacchia) l'8 dicembre 1944, carabiniere, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Luigi Bonc

    Nato a Fenestrelle (Torino) il 27 febbraio 1914, impiccato a Bousson (Torino) il 14 agosto 1944, ufficiale dei CC.

  • Alighiero Bonciani

    Nato a Casellina (Firenze) il 27 agosto 1903, ucciso a Milano nella notte tra il 21 e 22 ottobre 1944, operaio portuale.

  • Domenico Bondi

    Nato a Morsiano di Villa Minozzo (Reggio Emilia) il 16 settembre 1918, fucilato a Ciano d'Enza (Reggio Emilia) il 28 gennaio 1945, carabiniere, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Oddino Bondi

    Nato a Molinella (Bologna) il 9 settembre 1914, morto a Saint Laurent (Francia) il 20 febbraio 1945, operaio, Croce di guerra francese al valor militare alla memoria.

  • Pierfranco Bonetti

    Nato a Milano nel 1921, caduto in Jugoslavia il 7 gennaio 1944, studente universitario, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Silvio Bonfante

    Nato ad Oneglia (Imperia) il 3 agosto 1921, morto a Briga Alta (Cuneo) il 17 ottobre 1944, operaio, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Silvio Bonfigli

    Nato a Ferentino (Frosinone) il 5 marzo 1885, fucilato a Bologna il 27 novembre 1944, impiegato.

  • Angelo Boni

    Nato a Cremona il 12 dicembre 1916, caduto a Cefalonia il 15 settembre 1943, sottufficiale, Medaglia di bronzo al valor militare alla memoria.

  • Bruno Bonicelli

    Nato a Reggio Emilia nel 1922, caduto alla periferia della città il 24 aprile 1945, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Andrea Bontadini

    Nato a Milano il 12 gennaio 1895, morto nel Lager di Gusen il 24 dicembre 1944, operaio fucinatore.

  • Nino Bordini

    Subito dopo l'armistizio entrò in una formazione partigiana e, dopo poco tempo, divenne comandante di distaccamento nel Battaglione "Ravenna" della Brigata "Celso Strocchi".

  • Don Giuseppe Borea

    Parroco di Obolo in Val d'Arda (Piacenza), don Giuseppe fu arrestato per antifascismo nel 1942 e deferito al Tribunale speciale.

  • Giuseppe Boretti

    Nato a Milano il 2 luglio 1910, caduto in Spagna il 9 settembre 1938, studente di filosofia.

  • Don Pasquino Borghi

    Nato a Bibbiano (Reggio Emilia) nel 1903, fucilato a Reggio Emilia il 30 gennaio 1944, sacerdote, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

  • Primo Borghi

    Nato a San Giovanni in Persiceto (Bologna) il 30 dicembre 1904, morto in Austria nel Lager di Linz il 30 giugno 1945, fornaciaio.

  • Secondo Borghi

    Nato a San Giovanni in Persiceto (Bologna) l'8 dicembre 1913, morto nel Lager di Mauthausen il 10 maggio 1945, tranviere.

  • Pio Borri

    Nato a Grosseto l'8 maggio 1923, ucciso sulla rotabile Umbro-casentinese l'11 novembre 1943, studente di legge.

  • Pietro Borrotzu

    Nato a Orani (Nuoro) nel 1921, fucilato a Chiusola (La Spezia) il 5 aprile 1944, studente, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Abbondanzia Borruto

    Nata a Galliera (Bologna) il 23 aprile 1897, trucidata dai tedeschi con altre 61 persone a Gaggio Montano (BO) il 29 settembre 1944, casalinga.

  • Remo Borsi

    Nato a Malalbergo (Bologna) il 29 settembre 1924, caduto in combattimento a Molazzana (Lucca) il 29 agosto 1944.

  • Ettore Bortolotti

    Nato a Budrio (Bologna) il 16 settembre 1889, ragioniere, eliminato dai tedeschi nella strage di Boschi di Susano (BO) il 13 dicembre 1944, militante del PPI.

  • Giulio Bortolotti

    Nato a Minerbio (Bologna) il 4 ottobre 1875, morto nel Lager di Bergen Belsen il 4 novembre 1944, impiegato postale.

  • Dino Boschi

    Nato a Ozzano dell'Emilia (Bologna) il 12 aprile 1921, caduto in combattimento ad Imola (BO) il 18 ottobre 1944, fontaniere.

  • Gualtiero Boschi

    Nato a Monte San Pietro (Bologna) il 9 settembre 1925, fucilato dai brigatisti neri a Casteggio (Pavia) il 19 febbraio 1945.

  • Riccardo Boschiero

    Nato a Ponte di Brenta (Padova) nel 1912, fucilato a Borgo San Dalmazzo (Cuneo) il 2 maggio 1944, studente, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

  • Giannino Bosi

    Nato a Piacenza il 22 febbraio 1920, caduto a Tramonti di Sotto (Pordenone) il 9 dicembre 1944, studente universitario, Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria.

  • Italo Bosi

    Nato a San Giovanni in Persiceto (Bologna) il 18 aprile 1916, morto nel Lager di Gusen il 22 aprile 1945, operaio metallurgico.

  • Alghisio Bottarelli

    Nato a Nuvolera (Brescia) il 25 settembre 1895, eliminato dai tedeschi a Botticino (BS) il 28 aprile 1945, artigiano meccanico, comunista.

  • Donato Bottero

    Nato a Mondovì (Cuneo) l'8 luglio 1924, fucilato a Caluso (Torino) il 7 aprile 1944, disegnatore.

  • Gaetano Bottini

    Nato a Milano il 21 dicembre 1911, caduto in combattimento a Samarate (Varese) il 25 aprile 1945, impiegato.

  • Medardo Bottonelli

    Nato a Bologna il 25 marzo 1914, caduto in combattimento a Budrio (BO) il 21 ottobre 1944, verniciatore, militante comunista, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

1095 biografie