Biografie
per status: Garibaldini di Spagna

  • Giuseppe Alberganti

    Nato a Stradella (Pavia) il 24 luglio 1898, deceduto il 3 novembre 1980, ferroviere, dirigente e parlamentare comunista.

  • Crispino Apolloni

    Nato a Dorsino (Trento) il 3 maggio 1909, morto a Dachau il 20 marzo 1945.

  • Enrico Bonfanti

    Nato a Varese il 24 gennaio 1901, deceduto a Varese il 6 luglio 1964, verniciatore, primo sindaco di Varese alla Liberazione.

  • Giuseppe Boretti

    Nato a Milano il 2 luglio 1910, caduto in Spagna il 9 settembre 1938, studente di filosofia.

  • Nello Boscagli

    Nato a Sinalunga (Siena) il 16 aprile 1905, deceduto a Padova nel 1976, operaio, già presidente dell'ANPI di Siena e di Padova.

  • Mario Buzzi

    Nato a Udine il 5 ottobre 1906, fucilato dai tedeschi a Mont-Valérien (Parigi) il 17 aprile 1942, operaio.

  • Giambattista Canepa

    Nato a Chiavari (Genova) il 18 luglio 1896, deceduto a Chiavari il 13 gennaio 1994, pubblicista.

  • Annibale Caneparo

    Nato a Occhieppo Inferiore (allora provincia di Vercelli, oggi di Biella) il 17 luglio 1905, deceduto a Roma il 20 maggio 1969, idraulico, decorato di due Medaglie d'Argento al Valor Militare.

  • Antonio Carini

    Nato a Monticelli d'Ongina (Piacenza) il 7 settembre 1902, ucciso a Meldola (Forlì) il 13 marzo 1944, muratore, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Giovanni Cerbai

    Nato a Camugnano (Bologna) il 10 settembre 1912, fucilato a Bologna il 10 febbraio 1945, bracciante, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Oberdan Chiesa

    Nato a Livorno l'11 settembre 1911, fucilato a Rosignano Solvay (Livorno) il 29 gennaio 1944, marittimo.

  • Guglielmo Corradini

    Nato a Scandiano (Reggio Emilia) il 16 giugno 1896, morto a Mauthausen l'11 agosto 1944.

  • Giovanni Cotti

    Nato a Orzinuovi (Brescia) il 17 novembre 1897, caduto nel Dipartimento della Corrèze (Francia) l'11 dicembre 1943.

  • Francesco Curreli

    Nato ad Austis (Nuoro) nel 1903, deceduto a Nemi (Roma) nel 1972, ex pastore, ex muratore, funzionario del PCI, Medaglia d'argento al valor militare.

  • Giuseppe Di Vittorio

    Nato a Cerignola (Foggia) l'11 agosto 1892, deceduto a Lecco il 3 novembre 1957, dirigente sindacale unitario.

  • Edoardo D'Onofrio

    Nato a Roma il 10 febbraio 1901, deceduto a Roma il 15 agosto 1973, parlamentare, dirigente comunista e dell'ANPI.

  • On. Edoardo D'Onofrio

    Nato a Roma il 10 febbraio 1901, deceduto a Roma il 14 agosto 1973. Deputato all'Assemblea Costituente dirigente e parlamentare del PCI.

  • Carlo Farini

    Nato a Ferrara il 27 febbraio 1895, deceduto a Roma il 30 gennaio 1974, dirigente e parlamentare comunista.

  • Armando Fedeli

    Nato a Perugia il 28 gennaio 1898, deceduto a Perugia il 10 ottobre 1965, operaio, dirigente comunista.

  • Alberto Ferrari

    Nato a Vicenza il 22 novembre 1903, caduto nei pressi di Limoges (Francia) il 20 agosto 1944.

  • Erminio Ferretto

    Nato a Mestre (Venezia) il 12 dicembre 1915, caduto a Bonisiol, frazione di Mogliano Veneto (Treviso) il 6 febbraio 1945, commesso.

  • Mario Foschiani

    Nato ad Udine il 19 ottobre 1912, fucilato ad Udine il 4 aprile 1945, operaio, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Ateo Tommaso Garemi

    Nato a Genova il 6 marzo 1921, fucilato a Torino il 21 dicembre 1943, taglialegna.

  • Aldo Garosci

    Nato a Meana di Susa (Torino) il 13 agosto 1907, deceduto a Roma il 3 gennaio 2002, docente universitario.

  • Roberto Gherardi

    Nato a Castelguelfo (Parma) il 4 dicembre 1899, caduto a Purocielo di Brisighella (Ravenna) l'11 ottobre 1944, calzolaio.

  • Vittorio Ghini

    Nato a Milano l'8 agosto 1904, fucilato a Novara il 14 giugno 1944, parrucchiere.

  • Eugenio Giovanardi

    Nato a Milano il 21 gennaio 1913, deceduto a Roma nel 1986, funzionario del PCI.

  • Michele Giua

    Nato a Castelsardo (Sassari) il 26 aprile 1889, deceduto a Torino il 25 marzo 1966, professore universitario ed esponente socialista.

  • Lorenzo Giusti

    Nato a Bologna nel 1890, deceduto a Bologna il 19 gennaio 1962, ferroviere.

  • Rino Graziani

    Nato a Ravenna il 5 gennaio 1904, morto nel lager di Mauthausen il 7 maggio 1941.

  • Venerio Guerzoni

    Nato a Bomporto (Modena) il 6 gennaio 1897, ucciso dai carabinieri a Carpi (MO) il 9 settembre 1943.

  • Giorgio Iaksetich

    Nato a Trieste il 16 luglio 1901, deceduto a Trieste nel 1987, diplomato in ragioneria e in magistero.

  • Marijan Krajacic

    Nato a Gorizia il 18 novembre 1905, morto nel 1942, architetto.

  • Enea Landini

    Nato a Imola (Bologna) il 27 luglio 1900, fucilato dai tedeschi in Belgio, muratore.

  • Romeo Landini

    Nato a Firenze il 30 giugno 1902, deceduto a Castiglioncello (Livorno) il 29 gennaio 1970, meccanico.

  • Pietro Lari

    Nato ad Empoli (Firenze) il 17 giugno 1907, fucilato a Fossoli (Modena) il 12 luglio 1944, vetraio.

  • Francesco Leone

    Nato a San Paolo del Brasile il 13 marzo 1900, deceduto a Vercelli il 23 maggio 1984, perito industriale, giornalista, dirigente e parlamentare comunista.

  • Luigi Longo

    Nato a Fubine Monferrato (AL) nel 1900, morto a Roma nel 1980, dirigente e parlamentare comunista.

  • Urbano Lorenzini

    Nato a Sesto Fiorentino (Firenze) il 16 febbraio 1897, morto a Livorno nel 1969.

  • Vittorio Mallozzi

    Nato ad Anzio (Roma) nel 1909, fucilato a Roma il 31 gennaio 1944, operaio, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Giuseppe Marconcini

    Nato ad Isola Rizza (Verona) il 31 luglio 1894, morto a Gusen (Austria) il 26 aprile 1945, attrezzista meccanico.

  • Guglielmo Marconi

    Nato a Pedaso (Ascoli Piceno) il 18 settembre 1903, deceduto a Rimini il 1° giugno 1968, ferroviere, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Zimmerwald Martinelli

    Nato a Spoleto (Perugia) nel 1915, caduto in Val Saviore (Brescia) il 9 dicembre 1944, operaio, Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria.

  • Rigoletto Martini

    Nato ad Empoli (Firenze) il 16 luglio 1907, morto nel carcere di Civitavecchia (Roma) nel 1942, contadino comunista, dirigente del PCI.

  • Vasco Matteoli

    Nato a Empoli (Firenze) il 20 giugno 1913, fucilato dai tedeschi a Bologna il 5 luglio 1944, falegname.

  • Marino Mazzetti

    Nato a Casalecchio di Reno (Bologna), deceduto il 4 febbraio 1986, pasticciere.

  • Vincenzo Mazzone

    Nato a Scordia (Catania) il 10 novembre 1906, deceduto a Nizza (Francia) il 17 dicembre 1984, appaltatore edile, anarchico.

  • Idelmo Mercandino

    Nato a Pralungo (Vercelli) il 25 agosto 1905, deceduto a Biella nel 2003, operaio meccanico.

  • Alberto Meschi

    Nato a Borgo San Donnino (Parma) il 27 maggio 1879, morto a Carrara l'11 dicembre 1958, muratore, esponente anarchico.

  • Gaspare Migliavacca

    Nato a Rivolta d'Adda (Cremona) il 7 febbraio 1903, deceduto a Milano nell'ottobre del 1974, operaio e dirigente dei metalmeccanici.

  • Sissinio Mocci

    Nato a Villacidro (Cagliari) il 31 dicembre 1903, ucciso dai tedeschi alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944.

  • Oddino Montanari

    Nato a Cesena (Forlì) l'8 ottobre 1903, morto a Cesena il 3 ottobre 1944, meccanico.

  • Pietro Nenni

    Nato a Faenza (Forlì) il 9 febbraio 1891, deceduto a Roma il 1° gennaio 1980, giornalista e dirigente politico socialista.

  • Giuseppe Ossola

    Nato a Lissago (Varese) il 12 ottobre 1901, deceduto a Roma il 5 marzo 1989, operaio tessile.

  • Randolfo Pacciardi

    Nato a Giuncarico di Gavorrano (Grosseto) il 1° gennaio 1899, deceduto a Roma il 14 aprile 1991, uomo politico repubblicano, giornalista e avvocato.

  • Giuliano Pajetta

    Nato a Torino il 1° ottobre 1915, deceduto a Livorno il 15 agosto 1988, dirigente comunista e parlamentare.

  • Piero Pajetta

    Nato a Taino (Varese) il 7 febbraio 1914, caduto a San Giuseppe di Casto (Vercelli) il 24 febbraio 1944, impiegato, Medaglia d'oro della Resistenza.

  • Giacomo Pellegrini

    Nato ad Osoppo (Udine) il 28 agosto 1901, morto ad Udine nel 1979, pubblicista, dirigente comunista.

  • Giovanni Pesce

    Nato a Visone (Alessandria) il 22 febbraio 1918, morto a Milano il 27 luglio 2007, Medaglia d'Oro al valor militare

  • Augusto Pettenò

    Nato a Carpenedo (Venezia) il 1° agosto 1907, deceduto a Jesolo (Venezia) il 17 agosto 1981, operaio.

  • Raffaele Pieragostini

    Nato a Sampierdarena (Genova) il 3 marzo 1899, ucciso a Bornasco (Pavia) il 23 aprile 1945, operaio, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Quinto Pietroboni

    Nato a Sant'Agata (Bologna) il 26 agosto 1899, fucilato nel Bolognese nell'agosto del 1944, operaio.

  • Eugenio Piva

    Nato a Schio (Vicenza) il 27 agosto 1907, deceduto a Schio il 5 ottobre 1979, tessitore.

  • Igino Piva

    Nato a Schio (Vicenza) il 19 febbraio 1902, deceduto a Schio il 17 gennaio 1981, operaio.

  • Felice Platone

    Nato ad Azzano d'Asti il 12 febbraio 1899, deceduto a Roma il 25 febbraio 1955, giornalista, dirigente comunista.

  • Elettra Pollastrini

    Nata a Rieti il 15 luglio 1916, deceduta a Rieti il 2 febbraio 1990, operaia e parlamentare comunista.

  • Anello Poma

    Nato a Biella il 27 luglio 1914, morto a Nervi (Genova) il 18 dicembre 2001, operaio tessile e dirigente comunista.

  • Costantino Pompili

    Nato a Miano (Teramo) il 18 marzo 1900, deceduto a Miano nel 1974, minatore.

  • Mario Ricci

    Nato a Pavullo nel Frignano (Modena) il 20 maggio 1908, deceduto a Pavullo il 18 agosto 1989, Medaglia d'oro al valor militare.

  • Antonio Roasio

    Nato a Vercelli il 6 novembre 1902, deceduto a Roma il 2 gennaio 1986, operaio, dirigente comunista.

  • Riccardo Rohregger

    Nato a Pola (Istria) il 2 aprile 1898, fucilato a Mont-Valérien (Parigi) il 16 aprile 1942, operaio.

  • Domenico Rolla

    Nato ad Arcola (La Spezia) il 19 gennaio 1908, deceduto a Roma nel 1954, meccanico.

  • Carlo e Nello Rosselli

    Fratelli, nati a Roma: Carlo nel 1899, Nello l'anno successivo, da famiglia della borghesia benestante e illuminista. Uccisi a Bagnoles de l'Orne nel 1937.

  • Egisto Rubini

    Nato a Molinella (Bologna) il 1° novembre 1906, morto in carcere a Milano ai primi di marzo del 1944, muratore.

  • Andrea Scano

    Nato a Santa Teresa di Gallura (Sassari) il 7 settembre 1911, deceduto a Novara il 30 settembre 1980, bracciante.

  • Domenico Segalla

    Nato a Rovigno d'Istria il 24 febbraio 1902, deceduto a Trieste nel 1972, meccanico.

  • Manlio Silvestri

    Nato a Saccolongo (Padova) il 9 settembre 1916, impiccato a Sappada (Trento) il 29 luglio 1944, operaio.

  • Alessandro Sinigaglia

    Nato a Firenze nel 1902, ucciso nel capoluogo toscano il 13 febbraio 1944, meccanico, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Aldo Sintoni

    Nato a Santo Stefano di Ravenna il 17 agosto 1908, morto a Ravenna il 5 gennaio 1944, muratore.

  • Emilio Suardi

    Nato a Romano Lombardo (Bergamo) il 1° aprile 1905, deceduto a Romano Lombardo il 4 febbraio 1983, operaio.

  • Ilario Tabarri

    Nato a Cesena (Forlì) il 3 aprile 1917, deceduto a Brescia il 27 aprile 1970, meccanico, dirigente comunista.

  • Palmiro Togliatti

    Nato a Genova il 26 marzo 1893, deceduto a Yalta (oggi Ucraina) il 21 agosto 1964, giornalista, parlamentare, ministro, segretario del PCI dal 1927 al 1964.

  • Vincenzo Tonelli

    Nato a Castelnuovo del Friuli (Pordenone) nel 1916, deceduto a Tolosa (Francia) il 28 luglio 2009.

  • Silvio Torcello

    Nato in Francia il 4 febbraio 1904, ucciso alle Tagliate (Savona) nell'estate del 1944, manovale.

  • Bruno Tosarelli

    Nato a Castenaso (Bologna) l'11 dicembre 1912, trucidato a Bologna il 5 ottobre 1944, meccanico, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

  • Anton Ukmar

    Nato a Prosecco (Trieste) il 6 dicembre 1900, deceduto a Capodistria (oggi Koper, in Slovenia) il 21 dicembre 1978, operaio.

  • Alessandro Vaia

    Nato a Milano il 12 settembre 1907, deceduto a Milano il 12 febbraio 1991, Medaglia d'argento al valor militare, dirigente comunista.

  • Leo Valiani

    Nato a Fiume il 9 febbraio 1909, deceduto a Milano il 17 settembre 1999, giornalista, storico e uomo politico.

  • Lorenzo Vanelli

    Nato a Bologna il 22 ottobre 1902, deceduto a Monterenzio (Bologna) il 28 giugno 1977, ferroviere.

  • Giuseppe Vergan

    Nato a Popetre (Capodistria) il 6 febbraio 1904, deceduto in Istria (oggi Slovenia) nel 1979, contadino.

  • Giuseppe Verginella

    Nato a Santa Croce (Trieste) il 17 agosto 1908, ucciso dalla polizia fascista a Lumezzane (Brescia) il 10 gennaio 1945, operaio, Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

  • Luigi Viana

    Nato a Candelo (Vercelli) il 10 febbraio 1896, deceduto a Candelo il 23 febbraio 1950, muratore.

  • Ferrer Visentini

    Nato Trieste il 22 dicembre 1910, morto a Vicenza l'11 febbraio 2001, operaio.

  • Enrico Zambonini

    Nato a Villa Minozzo (Reggio Emilia) il 28 aprile 1893, fucilato a Reggio Emilia il 30 gennaio 1944, meccanico.

  • Marino Zanella

    Nato a Segusino (Treviso) il 16 luglio 1908, fucilato a Pieve di Soligo (Treviso) il 26 gennaio 1945, bracciante.

  • Ezio Zanelli

    Nato ad Imola (Bologna) il 31 gennaio 1903, morto ad Imola nel 1981, dirigente politico.

  • Arturo Zanoni

    Nato a Marcellise (Verona) il 3 aprile 1897, deceduto a Roma il 16 marzo 1967, macchinista delle Ferrovie.

  • Virginio Zatini

    Nato a Bagno a Ripoli (Firenze) il 10 ottobre 1908, deceduto a Firenze il 9 febbraio 1975, calzolaio.

  • Lino Zocchi

    Nato a Trieste il 18 febbraio 1910, deceduto a Roma il 27 ottobre 1977, panettiere.